Una cena per dire grazie agli "angeli della pandemia"

inserita il: 20/09/2022 12:19

Una cena per dire grazie agli "angeli della pandemia"

Ci sono tanti modi per ringraziare e tante motivazioni che spingono a farlo.

Quello escogitato dall’Associazione “56012 W le Fornacette” è sicuramente uno dei più nobili e coinvolgenti.

Due anni fa l’epidemia scatenata dal Covid-19 ha letteralmente cambiato la nostra vita. Nel periodo più difficile della pandemia, senza vaccini a disposizione e senza grandi strumenti per arginare la diffusione del virus, tanti cittadini sono stati costretti a restare all’interno delle proprie abitazioni. Cosa che ovviamente è accaduta anche nel Comune di Calcinaia.

Ad aiutare chi si trovava in difficoltà, a rassicurare le persone più fragili ed assicurare loro alcuni servizi essenziali hanno pensato molti volontari del territorio, nella fattispecie quelli della Pro Assistenza di Calcinaia, della Pubblica Assistenza e della Misercordia di Fornacette.

Per questo l’associazione “56012 W le Fornacette” in collaborazione coi Centri Commerciali Naturali del paese ha invitato gli “angeli della pandemia” presso l’osteria Senza Tempo di Fornacette per una grande cena di ringraziamento in cui solidarietà e convivialità sono andate a braccetto.

Anche il Comune di Calcinaia ha voluto fare la sua parte premiando attraverso significative targhe sia l’importanza del lavoro svolto dalle associazioni di volontariato sia l’idea di organizzare un evento per celebrare quanto fatto nel nostro territorio nel periodo della pandemia.

Ecco che allora il Vice Sindaco e Assessore alle Politiche Sociali, Flavio Tani, ha consegnato i riconoscimenti alle Presidenti della Pro Assistenza, della Pubblica Assistenza e della Misericordia, ma anche all’Associazione “56012 W le Fornacette” e a quelle dei commercianti del territorio.

Insomma una bella serata per festeggiare chi, nei momenti più duri dell’emergenza epidemiologica, ha aiutato cittadine e cittadini.